Abbronzatura perfetta con i solari Australian Gold

Tempo di vacanza, di tintarella sotto il sole, ecco i consigli per ottenere un’abbronzatura al top preservando la pelle dai raggi ultravioletti e dall’invecchiamento cutaneo.

Per ogni fototipo il piano ad hoc! Che tu sia una latticina o una lucertola sotto il sole quando ci si espone è indispensabile non solo proteggersi con il giusto fattore di protezione ma seguire alcune tips per ottenere il colore desiderato mantenendo la pelle sana e protetta.

 Australian Gold ha un piano infallibile per raggiungere la tanta desiderata abbronzatura perfetta senza intercorrere in scottature o errori di percorso.

Abbronzatura perfetta = intensificatore + SPF + idratante

Prima dell’esposizione al sole applicare un intensificatore, ovvero un acceleratore o attivatore di abbronzatura, che permetta di intensificare le difese attive della pelle apportando sostanze nutritive che preservano l’equilibrio della pelle. Il risultato è contrastare i danni provocati dai raggi UV e ottenere un’abbronzatura più rapida, intensa e di maggiore durata.

Durante l’esposizione solare applicare il giusto fattore di protezione SPF (dal 6 al 50) in base al fototipo, quindi alla tipologia di carnagione e al tempo di esposizione sotto il sole.

Dopo l’esposizione è indispensabile, una volta rientrati da una giornata in spiaggia o in piscina, reidratare la pelle con prodotti idratanti dopo-sole in grado di ammorbidire la pelle e ristabilire l’equilibrio di acqua e sostanze nutritive.

E se non amate l’esposizione al sole?

Non temete! Ci sono sempre gli autoabbronzanti a base di DHA o Dalayed Bronzers che permettono di ottenere un’abbronzatura scura e intensa istantaneamente già dalla prima applicazione, senza avere uno sgradevole effetto aranciato e senza macchie sui vestiti.

Quindi prima di partire per le vacanze non dimenticate di mettere in valigia il giusto prodotto per prendervi cura della pelle durante l’esposizione al sole!